HacK4tourism: la sfida è tornata. Al via il 17 aprile la maratona di solution making per il turismo

A distanza di un anno riparte la sfida di “Hack4tourism”. Il primo hackathon sull’Economia civile della Provincia di Lecco avrebbe infatti dovuto tenersi lo scorso anno, ma lo scoppio della pandemia aveva costretto i promotori - Consorzio Consolida, Legambiente Lecco, Comune di Lecco e Studio Ares – a sospendere l’iniziativa. Una maratona di solution making non poteva che trovare un modo per reinventarsi e riuscire a lanciare la sua sfida nel rispetto delle regole di contenimento della pandemia.


Il tema resta lo stesso: ingaggiare i giovani nell’individuare proposte turistiche innovative per il territorio e sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale. L’evento infatti si inserisce all’interno del contesto del Distretto dell’economia civile promosso dal Comune di Lecco. Anche gli interlocutori rimangono, appunto, i ragazzi: la “sfida” verrà lanciata venerdì 9 aprile alle 17 sulle pagine Facebook di Legambiente Lecco, Consorzio Consolida e Comune di Lecco e sarà possibile candidarsi entro venerdì 16 aprile alle 12 tramite la piattaforma Eventbrite. Potranno iscriversi fino ad esaurimento posti le persone tra i 17 e i 30 anni (compiuti alla data dell’hackathon), con priorità di partecipazione su base dell’ordine di iscrizione, della residenza o frequenza di attività formative o scolastiche nella città di Lecco, dell’eterogeneità delle competenze del team nelle sottocategorie indicate dalla sfida, del percorso di studi. Sarà possibile anche partecipare in team composti dai tre ai cinque membri, segnalandolo all’interno del modulo di iscrizione e compilando un modulo per ciascun membro del team.


Cambia leggermente la modalità di svolgimento dell’Hackathon: come accennato, il lancio della sfida si svolgerà online; la maratona di idee avrà inizio sabato 17 aprile proseguendo fino a domenica 18 e avrà luogo presso la sede lecchese del Politecnico di Lecco. Il distanziamento e le condizioni di sicurezza saranno garantiti dal fatto che i partecipanti verranno suddivisi in gruppi in base alle quattro “sottosfide”: turismo lento, economia circolare, mobilità sostenibile e filiera agroalimentare. In queste ore i gruppi lavoreranno affiancati dai mentor per realizzare dei prototipi, ovvero modelli che simulino in parte o del tutto un nuovo servizio/dispositivo capace di rispondere ai bisogni identificati. Domenica pomeriggio, alla conclusione del lavoro in gruppo, si tornerà online per la presentazione delle proposte dei partecipanti, la valutazione e la premiazione delle idee vincitrici.


Ma la sfida non finisce qui. I quattro gruppi premiati, uno per categoria, avranno la possibilità di sviluppare la propria idea all’interno del piano d’impresa di una realtà del terzo settore della provincia di Lecco, che si farà carico di integrare il team con competenze messe a disposizione e di candidare il progetto alla call for ideas del bando ECO - Economie di Comunità della Fondazione Cariplo al fine di ottenere un percorso di accompagnamento e mentorship di circa tre mesi per la costruzione vera e propria di dettaglio dell’idea imprenditoriale. Le progettualità che dimostreranno più solidità e maggiori impatti territoriali in chiave green potranno ottenere ulteriori finanziamenti da parte di stakeholder del territorio.


Link per iscrizioni: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-hack4tourism-hackathon-per-uneconomia-civile-a-lecco-145051505959

Archivio
Search By Tags