La solitudine della quarantena, come un'onda in mezzo al mare

11.06.2020

Sinceramente non ho molto da dire. È un periodo anomalo, a cui dobbiamo adattarci. La solitudine ci porta a dover affrontare noi stessi senza filtri e distrazioni, e la privazione della libertà è dura da mandar giù, ma in fondo è una parte di vita come un'altra.


È solo un'altra onda in mezzo al mare, forse più alta e aggressiva, ma che vista dall'alto si confonde con tutte le altre. E le onde non sono né positive né negative, sono solo cambiamento.

 

Avrei voluto scrivere qualcosa di più speranzoso e propositivo, ma questa è la mia visione della situazione. Però mi fa piacere che gli altri riescano a vedere le cose sotto una luce positiva.

 

Carlo

 

 

 

Please reload

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archivio
Please reload

Privacy Policy - Informativa gestione dati personali

LIVING LAND 

 via Belvedere, 19  -  23900 Lecco - T. 0341.286419

livingland@consorzioconsolida.it

  • Youtube
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram