Living Land…Ricordi di un’estate

10.04.2018

 

Qual'è il ricordo più bello?

Questa la semplice domanda che è stata posta ai ragazzi protagonisti dell’estate 2017 di Living Land. Coinvolti su tutto il territorio della provincia di Lecco, in 500 si sono impegnati in attività pre-lavorative e d’impegno sociale. 

Sono ragazzi che, tra tanta voglia di fare e altrettante incertezze, hanno cercato con queste esperienze uno spazio per imparare, crescere e anche sbagliare, preparandosi così al confronto con l’impegnativo mondo del lavoro.

Ognuno di loro ha vissuto in maniera del tutto personale e unica l’esperienza. Importante è stata la dimensione del fare e del sentirsi utili per il proprio paese, la propria comunità. Ma fare vuol dire anche agire con gli altri, fare squadra e confrontarsi con il mondo esterno, e i ragazzi lo hanno colto come punto di forza e stimolo a crescere.    

 

 

Ragazzi, qual'è il ricordo più bello?

Le amicizie instaurate, Elisa, 16 anni – Valmadrera 

Verniciare le ringhiere, Alfredo, 18 anni – Valmadrera

Le persone che ho conosciuto e soprattutto l’ambiente, Samira, 17 anni – Civate 

Aver incontrato persone fantastiche, Stefano, 17 anni – Mandello del Lario 

Raccogliere le fragole, Elliass, 17 anni – Valmadrera 

Il primo lavoro insieme, il sottopassaggio vicino a Grom, Giulia, 16 anni – Lecco 

Aver svolto bene i lavori che mi sono stati assegnati, Roberto, 19 anni – Valmadrera 

Aver condiviso un’esperienza con persone diverse, imparando a confrontarsi sugli aspetti della vita, Yuliana, 17 anni – Malgrate

Stare insieme a lavorare sotto l’acqua, Luca, 17 anni 

I pranzi in compagnia nelle varie trattorie, Fabio, 17 anni – Casargo

Quando abbiamo visto il parco e il sottopasso finiti, Leonardo, 15 anni – Ballabio 

Aver vissuto una bellissima esperienza ed essere stata insieme a persone nuove ed aver lavorato e condiviso bei momenti insieme a loro, Ginevra, 16 anni – Introbio 

Sentire i datori di lavoro che ci facevano i complimenti per il lavoro svolto, Jacopo, 19 anni – Primaluna 

L’unione e la solidità del gruppo, la soddisfazione nel lavoro fatto, Sarah, 15 anni - Crandola Valsassina 

Guardare il lavoro finito rispetto a quando non avevamo iniziato, Federico, 15 anni - Taceno

La pausa pranzo dagli alpini, Pietro, 17 anni – Castello Brianza

Sapere che con amici abbiamo rivalutato parti del nostro paese, Simone, 15 anni - Malgrate 

Lo sguardo e i complimenti altrui; aver dato il mio contributo alla città, Federico, 18 anni – Lecco 

Vedere i lavori fatti, Debora, 18 anni – Mandello del Lario

Pitturare con il rullo, Andrea, 16 anni – Lierna 

Aver superato le mie paure dei cavalli e la conoscenza di tutte queste magnifiche persone, Camilla, 17 anni – Abbadia Lariana 

Mangiare tutti insieme, Emma, 15 anni – Lecco 

Aver speso del tempo per fare qualcosa di utile conoscendo persone nuove, Noemi, 19 anni – Malgrate 

Fare il miele e la passata di pomodori, Miriam, 18 anni – Dolzago 

I lavori fatti da noi e vederli finiti ... questa è una soddisfazione! Valentina, 16 anni – Mandello del Lario

Gli anziani che si congratulavano con noi quando passavano vicino al nostro posto di lavoro, Alessandro, 17 anni – Civate 

Non ho un ricordo più bello, tutta l’esperienza sarà un ricordo meraviglioso ... mi dispiace lasciare questo posto e questo gruppo! Vorrei continuare … TUTTA L’ESTATE, Giada, 16 anni – Malgrate 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archivio
Please reload

Privacy Policy - Informativa gestione dati personali

LIVING LAND 

 via Belvedere, 19  -  23900 Lecco - T. 0341.286419

livingland@consorzioconsolida.it

  • Youtube
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram