Comunità, arte e poesia. Grande successo per la serata dedicata all'opera "Antonia Pozzi, lo studio" del maestro Tino Stefanoni

28.11.2016

 

Lecco, 28.11.2016 – Ha riscosso una grande partecipazione di pubblico ed istituzioni l’evento dall’alto valore culturale e artistico “Comunità, arte e poesia” andato in scena ieri sera  presso l’Auditorium Casa dell’Economia di Lecco.

 

L’iniziativa si è costituita quale contenitore d’eccezione che ha suggellato un nuovo traguardo per il progetto Living Land. A dare ulteriore significato alla serata che ha unito comunità, arte e poesia, è stata la partecipazione straordinaria del Maestro Tino Stefanoni il quale, ha presentato in esclusiva l’opera artistica “Antonia Pozzi, lo Studio” ispirata allo studio della poetessa nella sua casa di Pasturo. 

 

Sul palco dell’Auditorium lecchese hanno inoltre trovato spazio le performance di giovani talenti lecchesi: il gruppo teatrale ILFILO 2.0, il gruppo musicale Sax in the city, i videomaker Federico Videtta e Marco Mazzoni che hanno conferito significato artistico e patos all’evento. 

L’evento, è stato inoltre un’occasione speciale per raccogliere illustrare al pubblico i traguardi raggiunti dal progetto Living Land che si propone di dare un nuovo slancio al territorio ed intercettare le rinnovate prerogative della comunità locale.

 

“Living Land tocca nel vivo le questioni di fondo del welfare comunitario. Oggi è fondamentale chiedersi come offrire un futuro di comunità che sia generativo. La politica locale deve farsi portavoce di questi principi ed essere all’altezza del compito agendo quale motore del cambiamento ed  incentivando all’ intelligenza collettiva e all’ etica della responsabilità”ha esordito l’Assessore Riccardo Mariani a nome del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci.

 

Nel corso della serata è intervenuto inoltre il nuovo Presidente di Consorzio Consolida  Lorenzo Guerra  - “In qualità  di nuovo Presidente raccolgo un’eredità importante,  il progetto Living Land è il risultato dell’azione  di tanti anni di lavoro del mio predecessore e di tutto il Consorzio. Questa serata vuole essere solo un assaggio dell’iniziativa. La collaborazione di Tino  Stefanoni mostra come anche l’arte può sostenere lo sviluppo di una comunità includente”.

 

 

Please reload

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archivio
Please reload

Privacy Policy - Informativa gestione dati personali

LIVING LAND 

 via Belvedere, 19  -  23900 Lecco - T. 0341.286419

livingland@consorzioconsolida.it

  • Youtube
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram